Principale Altro Dare un senso alle velocità 3G
Altro

Dare un senso alle velocità 3G

DiGlenn Fleishman 19 agosto 2008 5:57 PDT

Abbondano i rapporti secondo cui l'iPhone 3G non è all'altezza del suo nome di famiglia: potrebbe essere un iPhone, ma i normali proprietari, giornalisti ed esperti affermano che nell'uso regolare la sua velocità effettiva è molto al di sotto dei potenziali 700 Kbps a 1,7 Mbps dichiarati da AT&T per la sua rete dati cellulare di terza generazione HSPA (High Speed ​​Packet Access) attualmente in uso.

Ho un piccolo problema con questo come qualcuno che ha seguito ossessivamente prima l'evoluzione del Wi-Fi in qualcosa di quasi disponibile come l'ossigeno, e poi le reti di dati cellulari mentre passavano da lenti 2G a modeste velocità 3G.

Né Apple né AT&T hanno mai promesso quelle tariffe ai suoi abbonati iPhone. All'introduzione dell'iPhone 3G a giugno, Steve Jobs non ha dichiarato la velocità dello standard 2.5G EDGE che è il più veloce supportato nell'iPhone originale, fino a 200 Kbps con la versione AT&T, e poi ha affermato che l'iPhone 3G sarebbe stato 3.5 a quasi 8 volte più veloce. Invece, ha mostrato un paio di esempi e ha parlato di intervalli da 2 a 3 volte più veloci.



Se visiti il ​​sito Web di Apple, Nota che non si fa menzione della velocità in sé: l'unica menzione in questo momento è di un miglioramento della velocità di 2,4 volte (20 secondi invece di 48 secondi) per il caricamento di lonelyplanet.com. Potrebbe essere deludente, ma è chiaro che Apple sta svendendo la velocità.

AT&T è un po' più ampio, affermando sulla sua pagina iPhone che iPhone 3G sfrutta la potenza dell'ampia e potente rete a banda larga mobile 3G di AT&T, che offre ai telefoni cellulari 3G velocità di download fino a 1,4 Mbps, con una nota a piè di pagina che non qualifica affatto l'affermazione, rilevando un confronto che non esiste con il modello iPhone originale. Fino a sono parole di donnola, ma noterai che AT&T separatamente promette ai suoi clienti LaptopConnect una tipica gamma di prestazioni, con 700 Kbps nella fascia bassa. (Vedrai tassi di downstream inferiori su alcune pagine a banda larga mobile AT&T rispetto alla velocità da 700 Kbps a 1,7 Mbps, ma a quanto pare AT&T non aggiorna i suoi siti Web in modo molto coerente anche dopo aver fatto importanti annunci stampa sugli aumenti di velocità.)

L'iPhone è vincolato da un processore che deve adattarsi ai suoi confini, non consumare troppa energia e gestire le decine o centinaia di attività simultanee necessarie per un computer portatile che è anche costantemente connesso a una rete cellulare e/o Wi-Fi. L'iPhone 3G è limitato dalla sua CPU come il suo predecessore.

come inoltrare le chiamate alla segreteria su iphone

Non possiedo un iPhone 3G, ma in diverse settimane di test su un'unità in prestito, non ho riscontrato molta differenza tra l'utilizzo dell'iPhone su una rete 3G e su una rete Wi-Fi supportata da 3 Mbps. Il browser Safari può caricare e visualizzare le pagine solo così velocemente.

PC World collega Melissa J. Perenson ha scritto un ottimo resoconto della sua esperienza nel misurare la velocità dell'iPhone 3G la scorsa settimana, ma trascura alcuni punti.

Innanzitutto, AT&T e Apple non promettono le tariffe per l'iPhone che lei cita per la loro rete 3G, come ho notato sopra.

recensione wireless p5 di bowers e wilkins

In secondo luogo, l'unico modo per sapere se la rete 3G di AT&T è congestionata o difettosa è testare un iPhone 3G fianco a fianco con un laptop utilizzando una scheda di rete AT&T LaptopConnect con gli ultimi standard HSPA integrati. Esecuzione di test di velocità su entrambi gli iPhone 3G e un laptop nello stesso posto rivelerebbe se i chip o le reti sono in errore.

Terzo, l'esecuzione di un test su laptop e iPhone su una rete Internet ad alta velocità in cui i dispositivi sono connessi tramite Wi-Fi mostrerebbe ulteriormente se il processore dell'iPhone 3G stava limitando la velocità di rendering della pagina più della mancanza di throughput downstream. (Quando Steve Jobs ha affermato che il 3G è più veloce del Wi-Fi alla Worldwide Developer Conference, ho dovuto ridere. Il Wi-Fi che utilizza 802.11g può fornire più di 20 Mbps di throughput; è il backhaul a Internet, la connessione del Wi-Fi -Rete Fi per il resto del mondo, questo è il limite. Il 3G raggiunge una velocità massima di 1,7 Mbps sulla rete di AT&T e i problemi di backhaul dalle torri cellulari, che potrebbero dover riportare 10 Mbps o più alla rete, sono uno dei problemi più costosi e seri che devono affrontare l'espansione della rete 3G e la futura costruzione della rete 4G.)

In quarto luogo, AT&T copre solo una percentuale degli Stati Uniti con il suo servizio 3G. È da qualche parte vicino o a nord di 300 dei 350 migliori mercati metropolitani. E la copertura di AT&T tende ad essere l'area metropolitana: ai margini, in periferia o anche in determinati quartieri, si scenderà a 2,5 G per i dati e 2 G per la voce. Questo rende difficile sapere se chi si lamenta della velocità, anche se sta consultando una mappa di copertura della propria zona, si trova in una zona marginale o meno. Nel cuore di una città, non dovresti avere problemi, tranne per il piccolo sporco segreto che i canyon di cemento possono riflettere, assorbire e bloccare anche i segnali. (Ci sono lamentele simili sull'iPhone 3G anche altrove, ovviamente, e anche quegli altri operatori coprono solo una percentuale del loro paese con 3G.)

Il mio più grande problema con le lamentele sull'iPhone 3G non è la delusione che hanno le persone. Non sto dicendo loro (o te) di succhiarlo. Le persone si aspettano che il 3G sia molto, molto più veloce del 2,5G a causa di tutto il clamore che è stato stratificato sul 3G. Le reti 3G nei miei test negli ultimi due anni funzionano molto bene e sono stato in grado di vedere le velocità massime di tutti i gestori di telefonia mobile (e anche le loro velocità medie) ovunque ho testato. Questo mi ha sorpreso. Ero piuttosto ribassista sul 3G, ma vedere (e provare per credere).

No, piuttosto, il problema è che noi, Mac e i media delle telecomunicazioni, non abbiamo modo di sapere se questo problema è diffuso o limita le persone abbastanza infelici da pubblicare su Apple, TabletS e altri forum. A meno che questa bella pubblicazione non commissionasse uno studio per ottenere 1.000 utenti iPhone 3G selezionati a caso per segnalare la loro soddisfazione con le velocità 3G e, cosa più difficile, per fornire statistiche sul loro utilizzo, non vedo come qualcuno sappia quanto diffuso o grave I problemi di throughput dell'iPhone 3G lo sono davvero. Potrebbero essere terribili. Potrebbero essere per lo più fantastici.

cablato è cercando di raccogliere dati , ma è autodichiarato. I dati auto-riportati sono del tutto inaffidabili a meno che non si disponga di un altro ciclo che consente di calibrare le informazioni auto-segnalate rispetto a un campionamento casuale. (Se potessi ottenere informazioni molto precise da 1.000 persone e 100.000 altre auto-segnalazioni, potresti essere in grado di correlare i due corpi di informazioni per correggere il bias di auto-segnalazione. Oppure no.)

Alla fine, come possiamo sapere se l'iPhone 3G sta funzionando come previsto o come le persone si aspettano (che sono due concetti diversi)? Passaparola. Le bacheche e i reportage rappresentano un sottoinsieme di persone disposte a parlare o scrivere di un determinato problema, ed entrambi soffrono della sindrome della ruota che cigola. Ma se le vendite di iPhone 3G scendono al di sotto delle aspettative, ciò potrebbe rivelare che il passaparola tra gli utenti effettivi verso i loro amici e colleghi cala l'interesse.

è exfat compatibile con Windows e Mac

Dopo aver passato settimane con un iPhone 3G in prestito, non me lo dico male: la velocità maggiore è abbastanza buona, specialmente con le applicazioni iPhone di streaming audio, e il GPS ha funzionato molto bene ovunque l'abbia usato. Ma non sto perdendo il mio iPhone 2.5 in favore di un iPhone 3G, costi a parte. Potrebbe esserci o meno un problema nelle interiora del telefono 3G, ma non trovo il rallentatore abbastanza grande da sbarazzarmi del mio vecchio iPhone EDGE.

[ Glenn Fleishman, collaboratore di TabletS, scrive quotidianamente di reti wireless sul suo sito Notizie sulla rete Wi-Fi . ]