Principale Software La strategia di Apple non è cambiata e nemmeno le opinioni degli esperti
Software

La strategia di Apple non è cambiata e nemmeno le opinioni degli esperti

La strategia di Apple non è cambiata, gli iPhone hanno appena raggiunto una fase diversa.DiIl Macalope 22 marzo 2017 21:34 PDT Macalope IDG

Tempo di lezione di Punditry 101: se vuoi scrivere su Apple, è molto più semplice se ignori alcune cose.

scrivendo per Il guardiano , dice Alex Hern Apple è stanca di produrre Coca-Cola e ora vuole vendere champagne. (Suggerimento delle corna a Cristoforo Cowan e Jason Davis .)

Sì, Apple, la società che è stata regolarmente messa alla gogna come elitaria per la vendita di dispositivi troppo costosi, è ora retroattivamente il produttore di dispositivi per tutti. Il Macalope ha voluto fare un riferimento a Il tornio del paradiso qui come è solito fare quando affronta pezzi che sfidano la realtà, ma vede che lo ha già fatto quando scrive di un altro pezzo di Hern e ne ha uno rigoroso Il tornio del paradiso riferimento per politica del cliente.



Peccato per il povero Rob Enderle che non prende una buona sbavatura a base di Ursula K. Le Guin da anni. Il Macalope può immaginarlo ora, mentre guida lentamente oltre varie convenzioni di fantascienza e fantasy nel suo El Camino, urlando cose senza senso, sperando che qualcuno risponda anche con un Mano sinistra delle tenebre -based jab, per non parlare di un riferimento puntuale a La trilogia di Earthsea . Ora.

Le linee di prodotti mobili di Apple, come iPhone e iPad, hanno suggerito di voler fare la Coca-Cola del mondo tecnologico.

La tesi di Hern è che Apple produceva un solo tipo di iPhone. Ora ne fa diversi e potrebbe introdurre un iPhone Pro in autunno. Questo è nuovo e rappresenta un cambiamento nel pensiero di Apple perché l'onda della mano, i burattini dell'ombra, la scimmia su un monociclo e il gioco è fatto.

Apple, ovviamente, ha realizzato prodotti Pro per anni, ma... facciamo solo finta che non sia così. Diamine, anche la sua matrice di prodotto semplificata richiesta da Jobs della fine degli anni '90 era divisa in Consumer e Pro. E la sua semplicità forzata è stata in gran parte guidata dalla necessità di Apple di concentrarsi e ridurre i costi, piuttosto che essere il modo giusto di fare le cose tutto il tempo.

Niente di tutto questo è nuovo. Apple produceva un tipo di Mac. Allora no. Apple produceva un tipo di iPod. Allora no. Non solo questo non è nuovo, questa è letteralmente la strategia di Apple. Entra in un mercato con un prodotto che ridefinisce l'esperienza, quindi ripetila e continua ad espandere la gamma per ottenere maggiori quote di profitto. Hern sostiene una citazione di Andy Warhol su come quando tu, Liz Taylor e il presidente bevete tutti Coca Cola, bevete tutti lo stesso tipo di Coca Cola, ma il Macalope è abbastanza sicuro che George W. Bush non abbia usato un iBook ai mirtilli come l'arrapato uno ha fatto.

Semmai lo shock degli ultimi anni è l'apparente abbandono da parte dell'azienda del mercato del desktop computing professionale, qualcosa che è in completa opposizione alla tesi di Hern e non viene menzionato perché stiamo facendo finta che Apple produca solo dispositivi mobili. Non impantaniamoci in fatti fastidiosi che sono la passerella ricoperta di melassa di andare al tuo lavoro da esperto la mattina.

Solo perché stamattina ti sei svegliato e hai notato che la strategia di Apple è stata implementata non cambia la strategia.